Area riservata
UserID:
Password:
24/09/2013 Confcooperative
“Aria pulita e libertà di movimento” nella Casa di Riposo Comunale di Aiello

Aria pulita e libertà di movimento”, è il titolo del progetto realizzato a “Casa Mafalda”, la Casa di Riposo Comunale di Aiello, con lo scopo di migliorare la qualità della vita degli anziani residenti intervenendo sulla qualità dell’aria respirata e sul confort delle attrezzature.

L’iniziativa è stata attuata mediante l’impiego di dispositivi di ionizzazione dell’aria e di carrozzine basculanti, acquistati dal Comune di Aiello grazie al cofinanziamento della “Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone” nell’ambito del bando 2012 promosso per l’Assistenza Anziani. Questi dispositivi sono stati poi messi a disposizione della Cooperativa Sociale “La Cisile” incaricata del servizio di assistenza presso la Casa di Riposo.

Nello specifico, le apparecchiature di ionizzazione permettono il controllo microbiologico dell’aria all’interno della struttura, riducendo la presenza di odori e microrganismi e favorendo le funzioni respiratorie, stimolano la rimarginazione dei tessuti nelle lesioni da decubito e migliorano il tono dell’umore e la capacità di interazione tra le persone e – conseguentemente – il benessere delle persone che vivono e lavorano presso la Residenza. Le nuove carrozzine basculanti, invece, garantiscono una maggiore comodità rispetto ad una carrozzina o sedia normale – dando così un notevole sollievo all’anziano durante lo scorrere della giornata, gli spostamenti e anche nei momenti di riposo – e inoltre favoriscono lo stazionamento eretto del busto, permettendo di evitare l’uso di bretelle o ausilii che limiterebbero la libertà, in modo da assicurare una sensazione di maggior movimento e ridurre quindi l’ansia da costrizione.

L’azione congiunta delle nuove attrezzature ha lo scopo di migliorare non solo il benessere degli anziani che vivono presso Casa Mafalda, ma anche di coloro che ci lavorano e si recano in visita ai propri parenti o svolgono attività di volontariato e si può dire, quindi, che l’iniziativa influenza l’intero sistema della Casa di Riposo, rappresentando una fonte di benessere a chiunque la frequenti.

Dopo la messa in funzione delle nuove attrezzature, nei primi mesi di quest’anno, sono stati raccolti i dati relativi al loro impiego per verificare l’efficacia sullo stato di salute. I risultati di questa rilevazione saranno presentati nel dettaglio il prossimo 24 ottobre, presso la “Sala Monsignor Bison” di Fiumicello, in un convegno rivolto agli operatori del settore e alla popolazione per creare un momento di confronto e riflessione su quali siano le buone prassi da mettere in atto, per migliorare e tutelare la qualità della vita degli anziani ospiti presso le strutture residenziali.

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.