Area riservata
UserID:
Password:
10/05/2013 Finanziamenti e credito
Nuove misure per il credito alle Pmi, accordo tra ABI e le Associazioni di rappresentanza delle imprese

L’accordo “Nuove misure per il credito alle PMI”, siglato con le imprese, il ministero dell'Economia e quello dello Sviluppo economico, prevede la possibilità per le banche di sospendere mutui e leasing, di allungare la durata di mutui, anticipazioni bancarie e scadenze del credito agrario di conduzione, e infine di concedere finanziamenti connessi ad aumenti di mezzi propri delle Pmi.

Piccole e medie imprese - definite dalla normativa comunitaria - di tutti i settori operanti in Italia, e cioè imprese con meno di 250 dipendenti e con fatturato minore di 50 mln di euro, oppure con totale attivo di bilancio fino a 43 mln di euro.
Al momento della presentazione della domanda devono essere “in bonis”, ossia non devono avere nei confronti dalla banca “sofferenze”, “partite incagliate”, “esposizioni ristrutturate” o “esposizioni scadute/sconfinanti” da oltre 90 giorni.

Le richieste dovranno essere presentate dalle imprese entro il 30 giugno 2013.

Per maggiori informazioni consultare la scheda seguente:

Icona PDF scarica PDF>>

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.