Area riservata
UserID:
Password:
20/03/2012 Confcooperative
Fedagri promuove un convegno sul credito alla viticoltura

L'accesso al credito è un tema che ha assunto una forte rilevanza nel settore vitivinicolo ed agroalimentare: la possibilità di avere opportune coperture finanziarie è, infatti, determinante per la competitività e la stessa sopravvivenza di molte aziende agricole. Ma qual è il fabbisogno di credito per le cantine e le imprese che operano in agricoltura? e quali sono le nuove forme di garanzia che le banche possono sviluppare per favorire gli investimenti delle aziende? Il Ministero delle Politiche agricole ha recentemente messo a punto, in collaborazione con ISMEA, un ventaglio di strumenti finanziari destinati alle imprese agricole. Un primo tentativo di dare risposte concrete al "bisono" di credito così diffuso tra le aziende che operano nel comparto.

Diamo credito al vino italiano

10.30 inizio lavori

L'importanza della cooperazione vitivinicola per il sistema bancario italiano
Adriano ORSI
Presidente Settore Vitivinicolo Fedagri Confcooperative

Introduzione alla Tavola Rotonda
Pietro MODIANO
Presidente NOMISMA

Tavola rotonda con:

Mario CATANIA ministro delle Politiche agricole e forestali

Paolo DE CASTRO presidente Commissione agricoltura Parlamento europeo

Arturo SEMERARI presidente ISMEA

Roberto NICASTRO direttore Unicredit

Enrico DURANTI direttore generale ICCREA BancaImpresa

Gaetano MICCICHE' direttore generale INTESA SANPAOLO

Maurizio GARDINI Presidente Fedagri Confcooperative

Modera:
Ferruccio DE BORTOLI
direttore Corriere della Sera

Fine lavori ore 13.00

Icona PDFScarica qui il programma del convegno

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.