Area riservata
UserID:
Password:
18/01/2012 Confcooperative
Fedagri: rafforzare le filiere e valorizzare prodotti locali

In occasione della conferenza stampa di presentazione di Agriest 2012, Confcooperative Fedagri rilancia il ruolo della cooperazione nella valorizzazione delle produzioni agricole, sia nella vendita diretta che nell'export.

Il rafforzamento delle filiere agricole e la valorizzazione delle produzioni locali, vero punto di forza del Made in Italy, sono le chiavi di volta su cui lavorare per far uscire l’agroalimentare del Friuli Venezia Giulia dalla crisi attuale. Lo sostiene Fedagri Confcooperative che, in occasione della presentazione dell’edizione 2012 di Agriest, ha voluto sottolineare le iniziative avviate in questi mesi dall’organizzazione che, in Friuli Venezia Giulia, conta 173 cooperative agricole con 15.865 soci e 480 milioni di euro di fatturato.
Agriest 2012 Galluà«Uno degli aspetti più gravi della crisi è l’aumento dei prezzi della materia prima e dei costi energetici, come il gasolio, cui non ha fatto eco un livello dei prezzi dei prodotti agricoli altrettanto sostenuto», spiega Nicola Galluà, segretario generale di Confcooperative Fvg (nella foto a destra durante la conferenza stampa). Con poche eccezioni: «Unica eccezione il mais, che ha mostrato un trend di rialzo interessante e ha consentito alle nostre cooperative di essiccazione e stoccaggio di remunerare i soci a valori intorno ai 23-24 euro al quintale.» A questi problemi si aggiunge quello rappresentato dalla stretta creditizia e dall’aumento del costo del denaro: «Fenomeni che, per un settore tradizionalmente molto esposto nei confronti degli Istituti di credito, sono fortemente depressivi. Ecco perché è particolarmente positiva la specifica attenzione che al mondo agricolo è rivolto dalle Banche di Credito Cooperativo», conferma ancora Galluà.
Il movimento cooperativo non è rimasto con le mani in mano, e gli ultimi mesi del 2011 hanno visto una serie di importanti novità, che per Fedagri determineranno cambiamenti di portata definita “storica” per l’agricoltura regionale. Il settore lattiero-caseario ha visto l’importante accordo operativo tra Latterie Friulane e Venchiaredo – insieme lavorano il 45 per cento del latte regionale – a cui hanno aderito di recente anche le Latterie Carsiche.
Nel settore vitivinicolo, Fedagri considera propizio il momento per rafforzare la filiera creando la Doc regionale del Friuli Venezia Giulia, per la promozione integrata dei vini e del territorio regionale.
Nel settore frutticolo, infine, il 2012 vedrà il rilancio della Friulfruct, la cooperativa dei melicoltori friulani che ha superato la fase più difficile attraverso l’intervento finanziario di soci sovventori e l’apertura di linee di credito mirate, mentre ora l’ingresso di nuovi soci produttori apporterà almeno 80 mila quintali aggiuntivi ai conferimenti. Infine anche nel settore della pesca sono attesi importanti sviluppi per la cooperativa San Vito di Marano, che quest’anno raccoglierà le prime vongole nelle nuove concessioni dove è stata impiantata l’attività di acquicoltura.
«La strada intrapresa a livello regionale – ben rappresentata dall’attenzione che quest’edizione di Agriest rivolge al tema della valorizzazione dei prodotti locali – è foriera di risultati positivi per l’agricoltura regionale che così saprà rafforzare sia la vendita diretta – già oggi sono 95 gli spacci per la vendita diretta delle cooperative – sia la penetrazione nei mercati esteri», ha concluso Galluà nel corso della conferenza stampa.

Un'immagine della conferenza stampa. Da destra verso sinistra: il Direttore centrale alle Risorse agricole, Bulfone, il segretario generale di Confcooperative, Galluà, il presidente regionale della Federazione BCC, Graffi Brunoro, l'assessore regionale Claudio Violino, la presidente di UdineGoriziaFiere Luisa De Marco.

Agriest 2012

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.