Area riservata
UserID:
Password:
18/07/2011 Confcooperative
Cooperative e assestamento di bilancio: bene le nuove risorse per le imprese, ma serve meno burocrazia

Tra le richieste di Confcooperative, Legacoop e Agci alla Regione, vi sono la capitalizzazione di Finreco, l’incremento della dotazione del Fondo di Rotazione per l’agricoltura e un piano strategico di opere pubbliche da accantierare in tempi certi.

Dall’Alleanza delle Cooperative del Friuli Vg, il coordinamento tra Confcooperative, Legacoop e Agci, arriva un giudizio cautamente positivo alla manovra di assestamento del bilancio regionale, ma anche un invito a fare di più sotto il profilo della “semplificazione burocratica e amministrativa della macchina pubblica, che rappresenta comunque uno straordinario strumento per ridurre i costi aziendali”, come si legge nella nota congiunta che le organizzazioni di rappresentanza delle imprese cooperative della nostra regione hanno inviato in questi giorni alla Giunta regionale.

Dal movimento cooperativo arrivano, però, anche precise richieste alla Regione: incrementare di 10 milioni di euro il Fondo di Rotazione per l’agricoltura; definire un piano strategico di opere pubbliche da accantierare in tempi certi, e stanziare ulteriori 5 milioni di euro da destinare, a titolo di incentivo, agli enti locali e aziende pubbliche che realizzano affidamenti di lavori e forniture alle cooperative sociali per l’inserimento lavorativo delle categorie di svantaggio e disabilità più significative.

È inoltre fondamentale, per il movimento cooperativo, che si passi gradualmente da una fase emergenziale fondata sugli ammortizzatori sociali, a una politica di investimenti. Proprio per questo motivo, le tre centrali cooperative sottolineano che la cooperazione ha registrato dati meno allarmanti rispetto ad altre forme societarie e ora richiedono, quindi, il sostegno della Regione sia con interventi di capitalizzazione di Finreco (il Confidi regionale della cooperazione), sia promuovendo l’imprenditorialità degli occupati delle aziende in crisi con lo strumento della ex Legge Marcora.

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.