Area riservata
UserID:
Password:
28/03/2011 Finanziamenti e credito
Pordenone: voucher per internazionalizzazione

“La Giunta ha ritenuto fondamentale continuare a sostenere l’internazionalizzazione delle imprese – ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio di Pordenone, Giovanni Pavan - garantendo una parità di trattamento delle imprese della provincia di Pordenone con quelle delle altre province, affinchè possano usufruire dei servizi di internazionalizzazione con l’abbattimento dei costi di partecipazione”. Analogamente a quanto avviene per i bandi delle altre CCIAA regionali: il bando è a sportello e non a graduatoria, e la richiesta può venir effettuata solo a fronte della effettiva adesione all’iniziativa.

Sono ammissibili solo le iniziative di internazionalizzazione in senso stretto: missioni, fiere o esposizioni permanenti, organizzate dalla CCIAA di Pordenone/Azienda Speciale ConCentro, altre CCIAA e/o loro Aziende Speciali congiuntamente alla CCIAA di Pordenone/ConCentro, o organismi abilitati costituiti in seno alle associazioni economiche di categoria della provincia di Pordenone riconosciute dal CNEL e Agenzie per lo Sviluppo dei Distretti (ASDI) della provincia di Pordenone purchè le iniziative siano realizzate congiuntamente alla CCIAA di Pordenone e/o ConCentro.

Le attività finanziabili possono essere comprese tra i check up preliminari con esperto paese, l’interpretariato, l’organizzazione di incontri B2B, l’organizzazione di visite individuali o collettive, l’affitto della superficie espositiva in fiera, i trasferimenti in loco dei partecipanti e altre spese e/o servizi strettamente connessi all’iniziativa. “Abbiamo stanziato per questo 60 mila euro – continua Pavan – e l’impresa che fa domanda potrà ottenere un contributo a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili attraverso due tipologie di Voucher: il Voucher “A” dell’importo di 3.500 euro, sarà erogato a fronte di una spesa minima ammissibile da parte dell’impresa di 5.000 euro, e il Voucher “B” dell’importo di 1.400 euro a fronte di una spesa minima ammissibile da parte dell’impresa di 2.000 euro”.

Sarà possibile presentare le domande entro il 15 novembre 2011, mentre il periodo di ammissibilità delle spese va dall’approvazione del bando al 31 dicembre 2011.

Il bando e la modulistica sono on-line nel sito www.pn.camcom.it alla voce Bandi e agevolazioni alle imprese – bandi camerali 2011.

Per informazioni rivolgersi a ConCentro, Area Internazionalizzazione e Subfornitura, tel. 0434.381693, internazionalizzazione@pn.camcom.it, o Ufficio Agevolazioni, tel. 0434.381618, agevolazioni@pn.camcom.it.

 

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.