Area riservata
UserID:
Password:
21/02/2011 Confcooperative
Duemilatrecento aziende senza soldi per le assicurazioni

«Con l’ennesima proroga al pagamento delle multe per le quote latte, si continua a calpestare gli accordi assunti e la dignità dei produttori onesti», dice Giorgio Giacomello, presidente di Confcooperative-Fedagri Fvg. Il decreto “Milleproroghe”, contro tutto e contro tutti, sottolineano in Confcooperative, ha trovato le risorse per un ulteriore dilazionamento della scadenza nei pagamenti delle multe sulle quote latte, mentre i 45 milioni di euro promessi per il rilancio del comparto e che avrebbero dovuto consentire ai produttori di rinnovare o rateizzare il pagamento dei debiti contratti per il regolare acquisto di quote latte sono ancora bloccati. Insomma: mancano le risorse per sostenere lo sviluppo e la ristrutturazione del settore mentre si trovano quelle per gli splafonatori, inguaiando l’agricoltura intera (e il nostro Paese) di fronte all’Ue. Inoltre, la norma messa in piedi in fretta e furia per accontentare poche centinaia di produttori irregolari, è talmente raffazzonata che, probabilmente, non porterà i benefici sperati nemmeno a coloro per i quali è stata pensata.

«Intanto, l’Agea non ha ancora erogato i contributi relativi alle assicurazioni per i danni da calamità naturali – continua Giacomello -. Secondo le nostre stime, sono circa 2.300 le aziende agricole regionali interessate dal problema per un importo che supera i 5 milioni di euro». In conclusione, non solo si sottraggono risorse utili a intervenire sui problemi più significativi del comparto agricolo, ma si creano gravi situazioni di esposizione finanziaria a tante imprese che, in questa lunga crisi economica, possono anche trasformarsi nel colpo mortale che porterà alla chiusura definitiva dell’attività.

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.