Area riservata
UserID:
Password:
25/05/2010 Confcooperative
Eliminata definitivamente la tassa sui controlli sanitari

Il Senato ha approvato in via definitiva il Disegno di legge Comunitaria 2009, che esonera dal pagamento dei controlli sanitari gli imprenditori agricoli. Ora il testo, dopo la firma del Capo dello Stato, verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e diventerà finalmente legge a tutti gli effetti.

«Abbiamo coerentemente sostenuto la battaglia relativa all’abolizione di questa ingiusta nuova gabella – sottolinea un soddisfatto Nicola Galluà, segretario generale di Confcooperative Fvg -. Gli agricoltori e le cooperative di trasformazione si erano visti moltiplicare i costi dei controlli a dei livelli insostenibili. Era giusto non pagare allora e ora sarà anche legale».

Si conferma, dunque, quanto sempre sostenuto da Fedagri-Confcooperative e che, cioè sono escluse dall’applicazione del D.L.194/2008 le cooperative di conduzione terreni e allevamenti con relative attività connesse, in quanto trattasi di imprenditori agricoli a tutti gli effetti. Inoltre, sono esonerate dalla tassa tutte le cooperative di imprenditori agricoli e loro consorzi che, manipolano, conservano, trasformano, commercializzano e valorizzano i prodotti prevalentemente forniti dai soci e che, al pari dei propri soci, sono espressamente considerate “imprenditori agricoli”.

Fedagri-Confcooperative Fvg, infine, esprime l’auspicio che la nuova formulazione della norma non sia suscettibile di interpretazioni diverse e non aderenti al significato letterale della medesima da parte delle Aziende Socio Sanitarie deputate alla riscossione delle tariffe per i controlli.

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.