Area riservata
UserID:
Password:
11/05/2010 Confcooperative
Creatività e comunicazione: in ateneo l'esperienza dei cooperatori

Presso il corso di laurea in Relazioni pubbliche si è tenuto un seminario multimediale sul ruolo del relatore pubblico nelle cooperative. Bosio: «È fondamentale trasmettere ai giovani la consapevolezza della capacità di poter essere imprenditori di se stessi».

Approfondire il ruolo del relatore pubblico all’interno dell’attività cooperativa, attraverso le testimonianze di chi lavora quotidianamente in questo settore occupandosi di comunicazione. È stato questo l’obiettivo del workshop interattivo “Creatività cooperativa e comunicazione” che si è tenuto martedì 11 maggio alle 14 a Palazzo Alvarez, sede di Gorizia dell'Università di Udine.
Organizzato dal Laboratorio di ricerca “Relazioni, organizzazione e comunicazione” (Roc) dell’Ateneo di Udine a Gorizia nell’ambito del corso di laurea in Relazioni pubbliche, in collaborazione con Confcooperative Fvg, l’incontro «prevede la partecipazione dei rappresentanti di alcune cooperative attive sul territorio del Friuli Venezia Giulia – spiega la docente di Psicologia della comunicazione Renata Kodilja - che presenteranno la propria esperienza e la propria realtà. L’iniziativa si colloca nell’ambito dei workshop di orientamento professionale che Confcooperative Fvg realizza, grazie all’accordo-quadro firmato con l’Ateneo, per promuovere la formula d’impresa cooperativa tra i più giovani». Sono previsti gli interventi di Fabio Carniello del Laboratorio dell’immaginario scientifico di Trieste, Chiara Artico della cooperativa Nuove Tecniche di Pordenone e di un rappresentante della cooperativa Videomante onlus di Trieste.

«È fondamentale – sottolinea il presidente regionale di Confcooperative Franco Bosio - trasmettere ai giovani la consapevolezza della capacità di poter essere imprenditori di se stessi. L’impresa cooperativa è la formula imprenditoriale che ha conosciuto il maggiore sviluppo negli ultimi decenni: l’occupazione è ad esempio cresciuta del 300% dal 1974 al 1996 (dati Unioncamere) e oggi 30 delle prime 100 imprese italiane sono cooperative».

Un'immagine tratta dalla locandina realizzata dagli studenti di Relazioni Pubbliche:

grafica relazioni pubbliche rp

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.