Area riservata
UserID:
Password:
15/04/2010 Confcooperative
Rosolen: le cooperative resistono con coraggio alla crisi

Ieri a S.Floriano del Collio l'assemblea regionale di Federlavoro che ha eletto Patrizia Fantin (in foto) come nuova presidente regionale del settore. Dal presidente di Confcooperative Fvg, Franco Bosio, un appello per una "legge Marcora" regionale.

«Le cooperative hanno risposto in modo coraggioso alla crisi, sacrificando gli utili per salvaguardare l’occupazione: a oggi, solo 93 imprese cooperative (per un totale di 1.300 lavoratori sui complessivi 23mila occupati) hanno presentato le domande per richiedere gli ammortizzatori sociali». Lo ha dichiarato l’assessore regionale al Lavoro, Alessia Rosolen, a conclusione dell’assemblea di Confcooperative-Federlavoro e Servizi Fvg (che si è svolta stamattina -mercoledì 14 aprile- a San Floriano del Collio), realtà rappresentativa di 150 cooperative (attive nei settori costruzioni, industria, impiantistica, movimentazione, manutenzione del verde, pulizie, trasporti, portierato), per un totale di 3.655 addetti e un fatturato integrato complessivo che sfiora i 140 milioni di euro (dati 2008). «Tra gli obiettivi di breve periodo che la Regione vuole perseguire – ha proseguito l’assessore –, c’è l’attivazione dei lavori di pubblica utilità, un’opportunità da sviluppare proprio insieme alle cooperative». E un invito all’amministrazione regionale per l’avvio di una “Marcora” locale (che prenda spunto dall’omonima legge nazionale, che ha istituito due fondi speciali destinati esclusivamente alle cooperative e ai consorzi a salvaguardia dell’occupazione), è arrivato dal presidente di Confcooperative Fvg, Franco Bosio. «Una normativa di questo tipo – ha sottolineato Bosio, moderatore dell’assemblea alla quale è intervenuto anche il presidente nazionale di Federlavoro, Massimo Stronati – potrebbe aiutare molti giovani, soggetti più svantaggiati a causa della crisi economica, ad avviare un’attività imprenditoriale».

fantin e rosolen


L’assemblea di Federlavoro Fvg ha eletto all’unanimità anche il nuovo presidente: Patrizia Fantin (qui sopra, a destra, con l'assessore Rosolen), già presidente della coop di Fagagna “Prodes&Cielo Azzuro” e vicepresidente della Federazione regionale delle cooperative di lavoro durante l’ultimo mandato, sostituisce l’uscente Giovanni Fusco, alla guida dell’organizzazione dal 2000. Nominato anche il nuovo Consiglio regionale, con 14 rappresentanti: Luigi Donatone, Mauro Mesaglio (per Gorizia); Andrea Bandiziol, Aligi Lena, Lorenzo Tesolin (Pordenone); Elisabetta German, Paolo Marchi, Fabio Montenesi, Erik Renzi e Giovanni Russo (Trieste); Alberto Furlani, Giuseppe Lizzi, Paolo Mansutti e Giacomo Pericolo per Udine.

 

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.