Area riservata
UserID:
Password:
28/01/2010 Confcooperative
Previdenza complementare

Si è svolta a Bologna l’assemblea di Cooperlavoro. Il presidente Mauro Ponzi nella sua relazione ha annunciato che le adesioni al 31 dicembre 2009 risultano essere 74.346. Il 2009, tra l'altro, registra un aumento di 4.000 nuove adesioni al fondo.

I fondi contrariamente all’anno precedente hanno avuto un trend positivo rispettivamente: nel comparto sicurezza il 5,7%; nel comparto bilanciato il 10,7% e nel comparto dinamico il 17,4%. Performance che indicano un recupero sui rallentamenti dello scorso anno determinati dalla grave crisi finanziaria mondiale.
L’altro dato virtuoso è che dalla costituzione del fondo i tre comparti sono aumentati del 40%, rispetto al 27,6% realizzato dal tfr. Ciò dovrebbe indurre tutti i lavoratori del mondo cooperativo ad aderire a Cooperlavoro. Le regioni più rappresentative sono l’Emilia Romagna con 25 mila iscritti, la Lombardia con 10 mila, la Toscana con 7 mila, il Veneto con 6 mila e il Lazio con 5 mila.
Per quanto riguarda l’iscrizione al fondo di uomini e donne, risulta che le donne sono il 58% mentre gli uomini il 42%.
Altro dato emerso dalla comunicazione è stata la divisione degli iscritti nei diversi comparti il bilanciato è al 50%, la sicurezza è al 43% e il dinamico è al 7%.

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.