Area riservata
UserID:
Password:
09/09/2009 Confcooperative
TIROCINI NELLE IMPRESE SOCIALI PER GLI STUDENTI DI PSICOLOGIA

Nasce una nuova convenzione bilaterale tra l’Università di Trieste e la Confcooperative del Friuli Venezia Giulia che offrirà la possibilità agli studenti e ai neolaureati della Facoltà di Psicologia di frequentare tirocini e attività pratiche presso le imprese sociali che fanno parte dell’organizzazione. L’accordo è stato siglato lunedì 7 settembre, dal Rettore dell’Università di Trieste Francesco Peroni, e dal Presidente della Confcooperative Fvg Franco Bosio.

La convenzione quadro, che è stata sottoscritta dal Magnifico Rettore Francesco Peroni e dal Presidente Regionale di Confcooperative Franco Bosio, intende costruire percorsi di stage formativi e di orientamento a favore di giovani laureandi della Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Trieste ed è un primo passo verso un rapporto globale più sinergico fra le due realtà.

L’obiettivo di Confcooperative Fvg è quello, attraverso l’Irecoop Fvg, braccio operativo della Confcooperative nel settore formazione e ricerca, rappresentato dal Presidente Ervino Nanut, di offrire strumenti per agevolare scelte professionali consapevoli mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. Secondo il Presidente di Confcooperative Fvg Franco Bosio “l’intento di queste collaborazioni è quello di promuovere esperienze di tirocinio universitario nelle imprese cooperative garantendo la qualità dei percorsi e favorendo dunque l’incontro fra giovani e mondo del lavoro”. Il sistema cooperativo sta adottando una politica di innovazione tesa ad affrontare le sfide dei nuovi mercati pur mantenendo i valori e gli ideali cooperativi che hanno ancora una forte attualità e possono offrire interessanti opportunità; in questo senso la collaborazione con l’Università diventa anche un servizio per le imprese che si rendono disponibili ad accogliere gli
stagisti.

Infatti, questo accordo permetterà agli studenti della Facoltà di Psicologia di seguire tirocini formativi e di orientamento presso le cooperative facenti parte della Confederazione, con attività pratiche svolte sotto la verifica di un tutor designato dall’Università e un responsabile aziendale indicato dalla cooperativa ospitante.

Grande soddisfazione anche da parte del Preside dalla Facoltà di Psicologia, Walter Gerbino. “Con questa collaborazione gli studenti entreranno in contatto con imprese che si occupano di servizi alla persona. In questo modo finiranno per avere sia un’idea del mondo del lavoro, attraverso i tirocini brevi, sia la possibilità, per i laureati in Psicologia e in Scienze e tecniche psicologiche, di svolgere il tirocinio professionale in queste strutture, assistiti da supervisori già iscritti all’Albo
degli Psicologi, e quindi di accedere all’esame di Stato”.

La convenzione, che durerà tre anni e che potrà essere rinnovata, prevede anche lo svolgimento di attività professionalizzanti per ciascun anno di corso all’interno delle scuole di specializzazione presenti presso la Facoltà di Psicologia. Inoltre, la Confcooperative si impegna ad offrire tirocini e attività pratiche previste nei corsi di perfezionamento e nei master di primo e secondo livello offerti dalla stessa Facoltà. L’accordo siglato oggi potrebbe essere esteso in futuro anche ad altre facoltà dell’Università di Trieste.

 

Banner
 
Fondo pagina

Confcooperative Friuli Venezia Giulia - Viale Giovanni Paolo II, 15/1-2 - 33100 Udine - C.FISC. 80009470305
tel. 0432.600546 - fax. 0432.526963 - e-mail: friuliveneziagiulia@confcooperative.it -
Nota legale - Cookie Policy
pec
Powered by
Iccrea Banca
Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Internet Explorer 7 o successivi.