l'EDUCAZIONEcooperativa

L’imprenditorialità è una competenza fondamentale per tutti, aiuta i giovani ad essere più creativi e ad acquisire una maggiore sicurezza in tutte le attività che intraprendono, incitandoli ad agire in modo socialmente responsabile.

Commissione Europea

L’educazione cooperativa ha il compito di “sensibilizzare l’opinione pubblica, ed in particolare i giovani, sulla natura e i benefici del modello imprenditoriale cooperativo” (5° principio della cooperazione).

L’ufficio educazione cooperativa di Confcooperative FVG ha dunque il compito di promuovere il modello cooperativo e i suoi valori, attraverso iniziative e progettualità costruite in stretto raccordo con le imprese cooperative del territorio, ed offerte poi al mondo della scuola e della formazione professionale all’interno di moduli formativi, laboratori, attività di simulazione d’impresa.

 La valenza didattica e formativa dell’educazione cooperativa è riconosciuta da un Protocollo d’Intesa tra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Confcooperative e da un Protocollo tra la Regione Friuli Venezia Giulia (Direzione Centrale Istruzione, Formazione e Cultura), l’Ufficio Scolastico Regionale per il FVG del Ministero dell’Istruzione e Confcooperative FVG.


PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL’IMPRENDITORIALITA’ COOPERATIVA

Percorsi didattici che hanno lo scopo di promuovere la conoscenza del modello di impresa cooperativa, nonché di trasferire alle nuove generazioni competenze imprenditoriali e stimolare un atteggiamento imprenditivo.

Tutte le attività di educazione cooperativa proposte da Confcooperative FVG si coniugano perfettamente con gli obiettivi formativi dell’Alternanza Scuola Lavoro così come riportate nella Guida Operativa per la scuola per le attività di Alternanza Scuola Lavoro del MIUR.

Con questo impegno, Confcooperative FVG intende sviluppare nei ragazzi competenze e abilità sociali e organizzative, promuovendo il modello dell’auto-imprenditorialità, la cultura e i valori della cooperazione.

I percorsi di educazione cooperativa a favore dell’Alternanza scuola lavoro favoriscono così l’integrazione tra il sistema dell’istruzione/formazione ed il mondo del lavoro, aiutando i ragazzi a diventare co-protagonisti del proprio progetto di vita.

La nostra proposta include:

Moduli formativi sulla creazione d’impresa 
Impresa cooperativa simulata
Project work
Tirocini e stage presso imprese cooperative associate
Incontri con imprenditori ed esperti del mondo del lavoro
Visite in azienda

PDF Allegato “Progetti di educazione all’imprenditorialità cooperativa”


PROGETTI DI EDUCAZIONE ECONOMICA

Il documento “La buona scuola” del Governo Renzi colloca l’educazione economica tra le nuove competenze indispensabili ai giovani. Educare gli studenti a riflettere su concetti di economia è prioritario e indispensabile per aiutarli in futuro a fare scelte consapevoli sia come cittadini sia come utenti dei servizi finanziari.

Da oltre 15 anni Confcooperative FVG in collaborazione con la Federazione delle Banche di Credito Cooperativo della Regione FVG e le Banche di Credito Cooperativo operanti sul territorio regionale, propone alle scuole primarie e secondarie di I grado il progetto “La banca di Credito Cooperativo incontra la scuola”, al fine di sensibilizzare gli allievi e le allieve sulla necessità di costruirsi un’adeguata conoscenza economico-finanziaria, offrendo loro una prima panoramica su questi temi.

PDF Allegato “La BCC incontra la scuola”

 

Per conoscere più da vicino le nostre attività, puoi cercarci all’interno del portale nazionale www.workinclass.it e guardare questo video (LINK ESTERNO: https://www.facebook.com/educoopFVG/videos/1920418908175248/).

 

Referenti delle iniziative
Dott.ssa Anna Quaia quaia.a@confcooperative.it
Dott.ssa Federica Riva riva.f@confcooperative.it

iPROGETTI

Confservizi FVG partner del progetto per il monitoraggio fitosanitario della filiera dell'actinidia

Confservizi FVG partner del progetto per il monitoraggio fitosanitario della filiera dell'actinidia Il progetto “Sviluppo di sistemi per il monitoraggio ed il controllo delle più importanti problematiche fitosanitarie nella filiera dell’actinidia regionale” è realizzato nell'ambito della Misura 16.1 del PSR 2014-2020.
12